• slide_01testo 01
  • slide_02testo 02
  • slide_03testo 03
  • slide_04testo 04
  • slide_05testo 05
slide_011 slide_022 slide_033 slide_044 slide_055
CSS Carousel by WOWSlider.com v4.8
 
 

ERICE

Centro agricolo-commerciale e di soggiorno su un'altura isolata. Sorta sul luogo dell'antica Erice, centro religioso degli Elimi famosa per il suo tempio a Venere Ericina, fu contesa da Siracusani e Cartaginesi fino alla conquista da parte dei Romani nel 244 a.C. Chiamata Gebel Hamed durante l'invasione araba, riacquistò parte della perduta importanza nel XII sec. e seguì poi le sorti politiche dell'isola. Rimangono ancora molte testimonianze medioevali e parte delle antichissime mura.
Fra i monumenti, notevoli sono la Chiesa Matrice (XIV sec.), dedicata all'assunta con interno rifatto nel secolo scorso, il castello medioevale(XII-XIII sec.)con i resti del tempio e il Palazzo Municipale, sede di una biblioteca e del Museo Cordici, con reperti archeologici della necropoli ericina, tra cui una testa di Afrodite del IV sec. a.C. Interessante è la "Processione dei Personaggi" che si svolge quasi ogni anno per la festa di Maria Santissima di Custonaci (agosto).